L’azienda

Il racconto di una famiglia che affonda le proprie radici nella tradizione

Il Pastificio Pipolo nasce da umili origini
e porta con sé cinquanta anni di storia
nella produzione artigianale di pasta.

La pasta è uno dei simboli dell’italianità nel mondo, portavoce dei valori del Made in Italy e colonna portante dell’alimentazione italiana e non solo.
Da sempre, per gli italiani, la parola “pasta” significa casa, famiglia e tradizione, valori che purtroppo vanno a diminuire sempre di più a causa della vita frenetica che noi tutti conduciamo.

Era il 1974 quando Costanzo Pipolo decise di aprire una piccola bottega artigianale di pasta fresca nel cuore del quartiere di Torrione, a Salerno, con l’intento di far conciliare i valori della tradizione culinaria con la vita sempre più affannosa e ansante.

Così nacque il Pastificio Puppi, che lavorando semola, uova e acqua, regalava ai suoi clienti amore, attenzione e cura dei particolari.

Come ogni tradizione che si rispetti, la passione per il loro lavoro ha fatto sì che Costanzo e sua moglie Lucia regalassero, nel corso degli anni, la genuinità dei loro prodotti alle famiglie salernitane.

Questo ha portato, dopo circa 10 anni, alla nascita del Pastificio Pipolo, sito nella zona industriale di Salerno, come simbolo dell’evoluzione da piccola bottega artigianale ad azienda.

Menu